locandina Premio Giovani Realtà 2018

Il Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro, XI ed. 2018: splendide premesse.

Domenica 25 novembre torna il teatro del futuro, torna il Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro organizzato dalla Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe: un’intera giornata dedicata ai giovani e alle realtà artistiche emergenti. Ospiti speciali della giuria artistica saranno due allievi diplomati dell’Accademia che hanno saputo distinguersi nel mondo dello spettacolo e della musica: il regista e attore Nicola Borghesi, presente all’ultimo Mittelfest di Cividale con un adattamento originale de Il giardino dei Ciliegi di Čechov, e Lodovico Guenzi, frontman de Lo stato sociale e giudice di X Factor. L’evento è aperto a tutti e si svolgerà presso la sede dell’Accademia, in Largo Ospedale Vecchio, a partire dalle ore 10.00. La giornata avrà il suo culmine con la proclamazione dei vincitori, alle ore 20.30. 

Il Premio, giunto all’undicesima edizione, è una preziosa occasione per compagnie emergenti, registi e attori, rigorosamente Under 35, di inserirsi nel mondo teatrale che conta. Come sottolinea il direttore dell’Accademia Claudio de Maglio, «il Premio si rivolge ai teatri possibili, ai teatri sognati, alle poetiche sommerse che chiedono di poter affiorare e che grazie ad iniziative come questa riescono ad ottenere visibilità e diventare, in non pochi casi, ipotesi concrete». Nel corso degli anni il Premio si è affermato come un vero e proprio incubatore di talenti, lanciando compagnie e attori nel panorama nazionale e dando nuova linfa alle stagioni teatrali. Basti pensare che i vincitori del premio giuria degli artisti delle ultime due edizioni del Premio sono stati accolti nella corrente stagione del Teatro Stabile Rossetti di Trieste. Altri vincitori hanno potuto godere di collaborazioni con il CSS Teatro di innovazione del Friuli Venezia Giulia, con il Teatro Sosta Urbana di Udine e con il Teatro Club di Udine.

La vera ragione del successo del Premio, ricorda il direttore Claudio de Maglio, «risiede nella costruzione di una rete vivente che va oltre il Premio stesso e le sue giornate, quel confronto in carne e sangue tra gruppi che si incontrano, si conoscono, si studiano e discutono. Nascono così nuove occasioni di scambio, nuovi sodalizi artistici, dialoghi con ciascuno dei giurati. Insomma il Premio è di arricchimento per tutti grazie a questo incontro tra gruppi e generazioni e grazie all’intrecciarsi di esperienze diverse nel fare e nell’intendere il teatro».

Quest’anno sono 23 i lavori selezionati, tra monologhi e produzioni corali, a fronte di quasi un centinaio di candidature provenienti da Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Marche, Toscana e Sicilia, ma anche da Germania, Svizzera e Brasile, a testimonianza della rilevanza nazionale e internazionale assunta del Premio. A partecipare sono gli attori più promettenti della nuova generazione, provenienti, oltre che dalla Nico Pepe, dalle Accademie più prestigiose d’Italia: la Scuola del Piccolo Teatro, la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano, l’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, l’Accademia Teatro Dimitri dalla Svizzera, la Scuola del Teatro Biondo di Palermo, l’Accademia Teatrale Veneta. 

Nell’arco dell’intera giornata i progetti verranno presentati e in serata verranno decretati i vincitori e assegnati i numerosi premi, per un montepremi totale superiore ai 8000 euro finalizzato allo sviluppo dei lavori presentati. A valutarli saranno quattro giurie di esperti: una giuria artistica(Tommaso Chimenti, Rita Maffei, Franco Però, Roberto Canziani, Claudio de Maglio, Giuseppe Bevilacqua), una di giornalisti (Fabiana Dallavalle, Mario Brandolin, Gianni Cianchi, Giampaolo Carbonetto, Flavio Vidoni, Lorenzo Mucci, Valentina Viviani), una formata dai docenti dell’Accademia (Paola Bonesi, Elke Burul, Marco Toller, Valter Colle, Gabriele Mancini, Carlo Tolazzi, Alex Cendron) e una dagli allievi. Ogni giuria esprimerà un vincitore e assegnerà un premio. In particolare, quello della giuria dei giornalisti sarà dedicato a Angela Felice. Vi saranno anche un premio riservato al miglior monologo, un premio del direttore Claudio de Maglio, un premio assegnato da Banca Etica e un premio senza borsa assegnato dal pubblico. Inoltre, ad un vincitore particolarmente meritevole verranno offerti 15 giorni presso il Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio per preparare la messa in scena dello spettacolo, in collaborazione con il progetto Periferie Artistiche – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio sostenuto dal MiBAC e dalla Regione Lazio,  rappresentato all’evento da Gloria Sapio, gradita ospite del Premio. 

Quest’anno sarà graditissima la presenza di altri due ospiti d’eccezione: Nicola Borghesi e Lodovico Guenzi. Entrambi sono allievi diplomati presso la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe e, pur seguendo strade diverse, hanno saputo già distinguersi ampiamente nel panorama nazionale. Nicola Borghesi ha fondato la compagnia teatrale Kepler-452 e dal 2014 ha dato vita al Festival 20 30 di Bologna. Era presente all’ultima edizione del Mittelfest di Cividale con con un adattamento originale de Il giardino dei Ciliegi di Čechov. Lodovico Guenzi non ha bisogno di presentazioni: frontman del gruppo musicale Lo stato sociale, dopo il successo al Festival di Sanremo 2018, dove con il suo gruppo si è classificato secondo, ha diretto il concerto del primo maggio ed è ora giudice del popolare talent televisivo X Factor. Nicola Borghesi e Lodovico Guenzi saranno entrambi presenti alla cerimonia di premiazione.

Per tutto l’arco della giornata le porte dell’Accademia Nico Pepe sono aperte a tutti, appassionati e semplici curiosi, per un’occasione di svago, riflessione e soprattutto scoperta delle tendenze e delle avanguardie del teatro contemporaneo. Appuntamento imperdibile per tutti la conclusione del Premio, alle ore 20.30, un momento di incontro con i protagonisti dello spettacolo, come Nicola Borghesi e Lodo Guenzi, e i giovani talenti che calcheranno le scene teatrali nei prossimi anni. Durante la serata verranno consegnati i diplomi agli allievi che hanno appena concluso il loro percorso di studi all’interno della Nico Pepe e verrà inaugurato ufficialmente il nuovo anno accademico. Di seguito la scaletta della giornata, con tutte le compagnie e i progetti in gara.

L’edizione 2018, organizzata con il prezioso sostegno di Fondazione Friuli, vanta prestigiosi riconoscimenti: il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, cui si aggiungono quelli dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma, della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e dell’Accademia dei Filodrammatici di Milano e dell’Accademia Teatro Dimitri. Inoltre, il Premio si avvale della collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e il Comune di Udine, cui si aggiunge il sostegno del Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

NicoPepe_Vaudeville_0504_LdA

Bando di Ammissione Corso Triennale Allievi Attori a.a. 2018/19

BANDO DI AMMISSIONE CORSO TRIENNALE PER ALLIEVI ATTORI

Sono aperte le iscrizioni per l’Anno Accademico 2018/2019 al Corso triennale per Allievi Attori. Al corso possono accedere i giovani che alla data di scadenza dell’iscrizione abbiano un’età compresa fra i 18 e i 27 anni (eventuali deroghe ai limiti d’età saranno valutate dalla Direzione). Il titolo di studio richiesto è il diploma di scuola media superiore.
La domanda di ammissione, indirizzata alla Direzione della Civica Accademia, deve essere presentata entro il 20 ottobre 2018, corredata dai seguenti documenti:
• autocertificazione relativa alla data ed al luogo di nascita, alla residenza ed al titolo di studio conseguito;
• tre fotografie formato tessera;
• certificato medico attestante la sana e robusta costituzione per attività fisica;
• copia di un documento d’identità valido e codice fiscale;
• pagamento della tassa di iscrizione al provino di 60,00 Euro, da versare tramite bonifico bancario prima della prova di ingresso;
Prove di ammissione
1) L’ammissione al corso è subordinata al superamento di una prova pratica d’ingresso consistente in:
• colloquio preliminare;
• recitazione a memoria in italiano di un monologo tratto da testo teatrale di autore conosciuto, a scelta del candidato;
• prova di dizione a memoria di una poesia in italiano di autore conosciuto, a scelta del candidato;
prove di lettura, movimento, voce e improvvisazione.
Il candidato potrà effettuare prove ulteriori ed aggiuntive rispetto a quelle prefissate. In tal caso dovrà farne espressa richiesta nella domanda di iscrizione, specificando esattamente le tipologie di prova aggiuntiva cui intende sottoporsi (es. canto, mimo, danza, prova di dizione in lingua friulana, ecc.).
Le prove pratiche avranno il seguente calendario: 10, 17, 23 ottobre 2018 e ulteriori date successive in via di definizione;
2) Per coloro che hanno superato la prova pratica di ingresso è previsto un secondo momento di selezione di tipo laboratoriale durante il quale il candidato potrà essere ammesso al Corso Triennale per Allievi Attori (che inizierà a novembre 2018) oppure al Corso Propedeutico (inizio previsto a gennaio 2019). I laboratori si svolgeranno il 5, 6 e 7 novembre 2018.
Ai fini dell’ammissione la Commissione si riserva la possibilità di richiedere al candidato un certificato medico attestante la funzionalità dell’apparato fonatorio.
(Gli ammessi ai tre giorni di laboratorio saranno tenuti al versamento di 30€ quale quota di partecipazione).

A seguito dell’avvenuto superamento delle selezioni l’ammissione al corso è confermata e l’allievo è tenuto al pagamento della tassa di frequenza annuale (1.400,00 Euro).
Le lezioni curriculari si svolgeranno dal lunedì al venerdì. La frequenza è obbligatoria.
Materie di insegnamento: Dizione e Fonetica, Educazione della Voce, Improvvisazione Teatrale, Tecniche di Recitazione, Training di base dell’Attore, Tecniche di Movimento, Danza, Mimo, Antropologia Teatrale e Culturale, Storia del Teatro e dello Spettacolo, Storia e Teoria della Musica, Musica Attiva, Culture del Territorio.
Tutti gli iscritti oltre ai corsi di cui sopra frequenteranno una sezione di teatro in lingua friulana che prevede lo svolgimento dei corsi di storia, cultura, lingua e letteratura friulana.
Gli insegnamenti sono affidati a professionisti in vari campi del Teatro e dello Spettacolo – attori, registi, ballerini, coreografi, ecc. – che si alternano in qualità di pedagoghi, nelle diverse discipline, secondo un programma delle attività didattiche che verrà reso ai singoli allievi nel periodo precedente l’inizio delle lezioni. In tale programma sarà riportato anche il calendario dei corsi e la loro articolazione organizzativa.
Per alcune discipline di cultura e pratica teatrale, oltre alle lezioni interne, sono previsti corsi specifici, incontri aperti al pubblico in forma di dimostrazione di lavoro, conferenze, video-proiezioni.
Il Direttore
della Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”
Claudio de Maglio

Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” / 33100 Udine L.go Ospedale Vecchio 10/2 [email protected] www.nicopepe.it Tel/fax +39 0432504340
Facebook Instagram accademia nico pepe Twitter _NicoPepe

Bando e domanda Triennale 2018-2019 copia 3

MODULO DOMANDA DI AMMISSIONE
ALLA CIVICA ACCADEMIA D’ARTE DRAMMATICA “NICO PEPE”
Alla Direzione
della Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”
Largo Ospedale Vecchio, 10/2
33100 Udine

(luogo, data)………………………………………………………………………………………………….
__ sottoscritt__ (nome,cognome)……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
nat__ a ………………………………………………………………………………………………………
il …………………………………………….…………………………………………………………………
residente in (via e numero civico, cap, città, provincia) …………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
tel………………………………… cell ……………………………………………………………………… e-mail ……………………………………………………………………………………………………………..
Codice fiscale …………………………………………………………………………………………………………..………

CHIEDE

di essere ammess_ alla prova pratica d’ingresso per l’ammissione al “Corso per allievi attori” tenuto presso codesta Accademia per l’anno accademico 2018/2019.
A tal fine allega la seguente documentazione:
1) certificato di nascita in carta semplice;
2) certificato di residenza in carta semplice;
3) copia titolo di studio;
(oppure autocertificazione relativa alla data e al luogo di nascita, al certificato di residenza e al titolo di studio di cui è in possesso)
4) tre fotografie formato tessera;
5) certificato medico di sana e robusta costituzione fisica;
6) copia di documento d’identità;
7) attestazione di pagamento della tassa di iscrizione al provino di 60 Euro (da versare prima della prova di ammissione tramite Bonifico Bancario IBAN IT 75 T 03069 12344 100000010899 con la causale: “Quota iscrizione provino ammissione corso triennale attori 2018/19” specificando il nome del candidato/a);

□ la documentazione è allegata alla presente domanda;
□ la documentazione verrà inviata successivamente e comunque entro la data di scadenza del
Bando di Ammissione.
__ sottoscritt_ comunica inoltre che:
□ intende □ non intende
effettuare ulteriori prove aggiuntive oltre a quelle previste nel bando di ammissione e in caso affermativo, precisa che tali prove sono le seguenti:
………………………………………………………………………………………………………………….………………………………………………………………………………………………………………….……………………………………………………………………………………………………………………………….
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Dichiara di essere a conoscenza del contenuto del Bando di Ammissione.
In fede _____________________________
_l__ sottoscritt__ autorizza l’ente organizzatore al trattamento dei dati qui riportati ai sensi del D.lgs. 196/03
________________________, lì ____________
In fede _______________________________

IMG-20180629-WA0002

Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro, 11 ed. 2018

Con il progetto PREMIO NAZIONALE GIOVANI REALTÀ DEL TEATRO la Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” crea opportunità di promozione e inserimento nel mondo dell’attività teatrale per giovani compagnie, attori, registi, drammaturghi. La manifestazione si svolgerà a Udine il 25 novembre 2018; potete inviare già da adesso i vostri progetti ed entro il termine di scadenza del 2 novembre 2018, avrete l’occasione di mettere in luce il vostro progetto teatrale, di trovare una via per affermare la vostra creatività di attori, registi e drammaturghi Under35!

bando premio giovani realtà XI ed. 2018

 

 

NicoPepe LOGO-600

Contatti & Info

Largo Ospedale Vecchio, 10 33100 Udine

+39 0432 504340
[email protected]

2018 ©  Civica Accademia Nico Pepe - All Rights Res. - P.I. 02072190305

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!